Il girarrosto una passione

I tanti metodi per cucinare il pollo

Il pollo è uno degli alimenti che si presta a più tipi di cottura. Grazie alla sua popolarità e alla sua versatilità, infatti, si lega bene con molti sapori e porta notevoli benefici alla salute. Per cucinare il pollo in maniera corretta, è necessario seguire determinati passaggi a seconda della tipologia scelta per la cottura.
Uno dei metodi più utilizzati è la cottura al forno. Dopo aver preriscaldato il forno a 200°, si infornano i petti di pollo imbevuti di una miscela che può essere di diverso tipo. Cospargendo la carne con del burro fuso prima di infornare conferisce un maggior sapore e una maggiore morbidezza alla carne sfornata. La cottura dura all’incirca 20-25 minuti. In alternativa, è possibile rosolare il pollo in padella. Su una padella antiaderente si predispongono i pezzi di pollo, dopo averli cosparsi di farina e pepe. Si procede, quindi, con la cottura sul primo lato per 6-7 minuti, per poi continuare con quella sull’altro lato, per altri 4-5 minuti.
Tuttavia, è con la cottura con il girarrosto artigianale che il pollo acquisisce il sapore migliore e una croccantezza che, utilizzando uno degli altri metodi, non è possibile ottenere.

Cucinare il pollo con il girarrosto

Il pollo cucinato con il metodo del girarrosto deve essere, inizialmente, lavato. Va eliminato, infatti, qualsiasi eccesso di grasso, nel caso in cui il pollo acquistato non sia già stato precedentemente pulito nel punto vendita. Successivamente, per rendere la carne morbida e saporita, il pollo va marinato adagiandolo un un’emulsione di vino, aceto, olio, aglio ed erbe aromatiche. La marinata andrebbe preparata in una teglia piuttosto grande, per poter adagiare adeguatamente il pollo al suo interno, in modo che sia completamente coperto. Per assicurarsi che la carne prenda bene i sapori della salsa è necessario lasciarlo immerso per almeno mezza giornata.
Successivamente, si può procedere sistemando il pollo sullo spiedo, bloccando le ali in maniera tale che non penzolino in fase di cottura, per evitare che possano bruciarsi. Lo spiedo va sistemato sulla griglia, ruotandolo in modo regolare, per garantire una cottura uniforme della carne. Durante la cottura è bene provvedere a bagnare periodicamente la carne con la marinata, per mantenerla morbida e sugosa.

Serve un girarrosto? Compralo online!

Per tanti l’acquisto di un girarrosto può presentarsi come un’impresa vera e propria. In questo obiettivo, le possibilità offerte da internet sono innumerevoli. Navigando online è possibile, infatti, reperire tutti gli attrezzi necessari per la cottura della carne e, nello specifico, tante tipologie di girarrosti, in svariati modelli. L’acquisto di questa apparecchiatura, in questo modo, diventa un gioco da ragazzi, semplice e divertente. Consente, inoltre, paragonando tra di loro i diversi modelli, di ottenere il miglior rapporto qualità/prezzo.